MA-DONNE RESIDENZA TEATRALE Gratuita

          

MA-DONNE Residenza Teatrale
Gratuita e riservata a 10 attrici, allieve attrici, danzatrici
Nasca Teatri di Terra 
con il sostegno del Comune di Leverano (Le)
progetto e direzione artistica di Ippolito Chiarello
LEVERANO 1-7 dicembre 2018

 

un palcoscenico diffuso grande una città… per urlare “sottovoce” il no alla violenza… contro le donne…


Il 25 novembre 1960 le sorelle Mirabal, mentre si recavano a far visita ai loro mariti in prigione, furono bloccate sulla strada da agenti del Servizio Militare. Condotte in un luogo nascosto nelle vicinanze furono, torturate, massacrate a colpi di manganello e strangolate, per poi essere gettate in un precipizio, a bordo della loro auto, per simulare un incidente. L’assassinio delle sorelle Mirabal è ricordato come uno dei più truci della storia dominicana.

In Italia solo dal 2005 abbiamo iniziato a celebrare questa giornata e negli ultimi anni anche istituzioni e vari enti come Amnesty International festeggiano questa giornata attraverso iniziative politiche e culturali. La scelta del 25 di novembre come data internazionale della lotta contro la violenza sulla donna fu un accordo preso dalle partecipanti all’Incontro Femminista Latinoamericano e dei Caraibi che si realizzò a Bogotà nel 1981, accettando il sollecito della delegazione della Repubblica Dominicana che proponeva che in questo modo si rendesse omaggio alle sorelle Mirabal: Minerva, Patria e Maria Teresa.

Il calendario per fortuna non cancellerà mai questo giorno e noi non possiamo far finta di non vederlo. Per questi motivi abbiamo deciso di costruire un’ampia azione teatrale mirata, che non invade, ma si mescola alla vita di tutti i giorni, portando con sé un momento di condivisione e riflessione per noi tutti.

MA-DONNE nasce da un’esperienza di formazione e ricerca dell’attore Ippolito Chiarellointorno al tema della violenza contro la donna, al rispetto e valorizzazione delle differenze di genere, dal punto di vista culturale e sociale. La ricerca si è concentrata sulla figura femminile a tutto tondo, partendo dallo studio del mondo esteriore peculiare della donna (abbigliamento, trucco, scarpe, capelli, ecc) per arrivare ai misteri affascinanti legati alla maternità, il tempo scandito dalla luna, la sensibilità, la sessualità, l’età, la giovinezza, l’età adulta, il cibo, come l’uomo che “guarda” la donna. La donna, la bambina violata.

MA-DONNE è un percorso di formazione e produzione con i mezzi del teatro al fine di realizzare un’azione scenica diffusa. Un laboratorio teatrale residenziale di sette giorni, con max 10 attrici, che si concluderà con una performance pubblica, con l’intento di sensibilizzare e sostenere la denuncia contro la violenza subita dalle donne e le discriminazioni di genere. L’azione spettacolare sarà costruita con formula aperta, perché possa essere replicata in futuro e rimanga patrimonio del gruppo di lavoro, che potrà utilizzarla singolarmente o in formazioni ridotte o nelle forme che si vorranno e potranno sperimentare.

BANDO DA SCARICARE

© 2017 NASCA TEATRI DI TERRA Via San Nicola, 47 73100 Lecce P.IVA 04008840755 - Developed by E-City Group
Cookie Policy - Privacy Policy